Laura Bortot

Laura Bortot

Nata a Vicenza nel 1970, lavora come traduttrice letteraria dal tedesco e insegna Mediazione scritta dal tedesco all’italiano (traduzione per l’editoria) e Traduzione editoriale (master di traduzione editoriale-tecnico-scientifica tedesco-italiano) alla SSML di Vicenza. Ha tradotto una trentina di libri (letteratura impegnata e di intrattenimento) e vari saggi (testi di carattere storico e artistico). Tra le sue traduzioni più rilevanti: Angelika Overath, Un inverno a Istanbul, Dadò Editore (romanzo, in via di pubblicazione), Thomas Maissen, I miti svizzeri. Realtà e retroscena, Dadò Editore (saggio, 2016), Leta Semadeni, Tamangur, Edizioni Casagrande (romanzo, 2016), Gabriele Kögl, Anima di madre, Keller Editore (romanzo, 2013), Angelika Overath, Pesci d’aeroporto, Keller Editore (romanzo, 2013), Angelika Overath, Giorni vicini, Keller Editore (romanzo, 2012), Helmut Krausser, Melodien –La musica del diavolo, Barbera Editore (romanzo storico, 2007).

Il mio blog |
Link al blog

Storie di Laura Bortot

Laura Bortot ha appena terminato la traduzione dell’ultimo romanzo di Angelika Overath. Lo ha... Laura Bortot ha appena terminato la traduzione dell’ultimo romanzo di Angelika Overath. Lo ha fatto (anche) grazie alla montagna e in questo saggio racconta...