Audio Storia

Da Gondo al Weissmies, viaggio selvaggio in solitaria

audiostoria di Valentina Mora  / San Maurizio d'Opaglio (NO)

Dalla Weissmies uno sguardo alla splendida anticima
01/01/2019
6.05 min
logo blogger contest2018_ita_senza feccia
Da Gondo alla Weissmies, storia di un viaggio selvaggio in solitaria.

L’audio storia narra l’ascesa alla Weissmiess (4017 m) effettuata il 5 settembre 2018: il mio primo assaggio di alpinismo solitario in un luogo selvaggio e sconosciuto, quasi 3000 metri di dislivello per 32 chilometri. La voglia di raggiungere questa splendida montagna nacque in estate, quando un gruppo di amici mi propose di salire la via normale. Non volendo violare il mio principio “alpinismo all’antica, senza funivie” proposi loro, senza purtroppo ottenere consensi, di partire da Gondo. Dopo aver studiato molte relazioni, la mattina del 5 settembre cominciai ad incamminarmi in quella valle sconosciuta, lontana da tutto e da tutti.

Testo, voce e foto: Valentina Mora

  • Uno stambecco ammira le prime luci di un bellissimo tramonto
  • Sulle tracce degli elefanti
Valentina Mora

Valentina Mora

Vivo a San Maurizio d'Opaglio. Amo da sempre la montagna, ma solo recentemente la passione per l'arrampicata mi ha portata ad avvicinarmi all'alpinismo; alpinismo che spesso pratico in solitaria e “all'antica” raggiungendo qualunque vetta senza l'ausilio delle funivie. Il mio è un principio di rispetto verso il paesaggio montano, sempre più “contaminato” dagli impianti.


Il mio blog | Non ho un blog, ma un profilo Facebook (https://www.facebook.com/valentina.mora.520562) che utilizzo come diario di montagna. Scrivo innanzitutto per me stessa. A volte rileggo i pensieri annotati nei racconti dei miei lunghi viaggi; in quei momenti con la nostalgia riaffiora anche la gioia, perché le emozioni e i ricordi “rivivono” attraverso le parole.
Link al blog

Esplora altre storie

"Queste brevi ma intense giornate hanno i toni forti del viaggio d’avventura: incontri e... "Queste brevi ma intense giornate hanno i toni forti del viaggio d’avventura: incontri e condivisioni con persone di diverse nazionalità, scoperta ed immersione in...

Abbiamo scoperto i rumori della notte: il tramestio misterioso dell’erba smossa dal vento e... Abbiamo scoperto i rumori della notte: il tramestio misterioso dell’erba smossa dal vento e dalla rugiada, gli scalpiccii di sconosciuti ungulati. Urla, rantoli, fruscii...

Ai piedi della Marmolada, il paesaggio di Rocca Pietore (di cui Sottoguga è tra... Ai piedi della Marmolada, il paesaggio di Rocca Pietore (di cui Sottoguga è tra i borghi più belli d’Italia) è irriconoscibile: fango, frane e...

La macchina fila via nel buio di una mattina che stenta ad arrivare. I... La macchina fila via nel buio di una mattina che stenta ad arrivare. I fari illuminano le strisce tratteggiate dell’autostrada che va via via...

Lungo i sentieri abbandonati, costruiti per raggiungere questi luoghi di difficile accesso, si può... Lungo i sentieri abbandonati, costruiti per raggiungere questi luoghi di difficile accesso, si può essere testimoni della veloce opera di riconquista da parte della...

Un tour unico, diverso, dove la musica è connessa alla natura e il pubblico... Un tour unico, diverso, dove la musica è connessa alla natura e il pubblico è invitato a camminare e scoprire dei luoghi, come parte...

A volte addirittura prende a calci l'uscio per reclamare che gli sia aperto e... A volte addirittura prende a calci l'uscio per reclamare che gli sia aperto e non per entrare ma per rapire. Entrerà poi come un...

«Vaffanculo a quella volta che ti ho conosciuto, Spit. Vaffanculo a te, all’Agner, al... «Vaffanculo a quella volta che ti ho conosciuto, Spit. Vaffanculo a te, all’Agner, al mio compleanno... ...

Sono le sere terse di novembre, quelle che più mi fanno pensare a te. Il... Sono le sere terse di novembre, quelle che più mi fanno pensare a te. Il profilo delle montagne si delinea nitido contro il cielo scuro,...

Doveva radersi erano passati troppi giorni, il viso trasandato parlava della sua anima indifferente....... Doveva radersi erano passati troppi giorni, il viso trasandato parlava della sua anima indifferente.... ...