FAQ del Blogger Contest 2020

Ad integrazione del regolamento ecco alcune risposte di chiarimento:

1 – Devo raccontare solo fatti che sono accaduti a me?
No, le storie possono essere autobiografiche oppure ispirarsi a fatti ed esperienze accaduti anche ad altre persone.

2 – Le storie devono basarsi su fatti realmente accaduti?
Sì, in questa edizione i fatti descritti devono essere realmente accaduti. Puoi raccontare qualsiasi cosa che hai visto e di cui sei stato testimone, oppure che ti è stata raccontata perché eri alla caccia di quella storia (ad esempio attraverso un’intervista ai protagonisti della storia che vuoi raccontare). Fai attenzione, deve essere un reportage narrativo (con troppe descrizioni oggettive dei fatti rischi di sconfinare nella cronaca e con troppe descrizioni soggettive nell’autobiografismo).

3 – Le storie devono essere inedite?
La storia che presenti non deve mai essere stata pubblicata al di fuori del tuo blog o rivista digitale.

4 – Quali sono i blog ammessi dove pubblicare la mia storia?
E’ ammesso qualsiasi contenitore digitale di storie (blog personale, pagina o profilo facebook, altre piattaforme social come medium.com, rivista digitale, ecc.), purché sia riconoscibile come il contenitore delle tue storie.

5 – Se non ho un blog non posso partecipare?
Se non hai un blog puoi eleggere altitudini.it come la tua rivista digitale per la pubblicazione della tua storia.

6 – Posso partecipare solo con un racconto?
Puoi partecipare al massimo con tre unità multimediali: una storia, una audio storia e una webcomics, purché di diverso contenuto.

7 – Le storie devono essere ambientate in montagna?
La tua storia deve incontrare la montagna, può essere la montagna come luogo fisico, ma anche le emozioni che suscita l’incontro con le montagne, in termini di contemplazione, carica simbolica o metaforica.

8 – Le foto devono essere dell’autore del testo o dell’audio storia?
Le foto possono essere anche di altri autori purché tu abbia l’autorizzazione alla pubblicazione e indichi l’autore nei crediti.

9 – Posso partecipare “in gruppo”
Sì è possibile partecipare “in gruppo” quando l’unità multimediale è realizzata da due o più persone, come una classe di studenti, una associazione, un gruppo di amici, ecc. In questo caso l’iscrizione va effettuata indicando il nome del gruppo e il nome del referente/portavoce del gruppo.