Fotostoria

Premiazione Blogger Contest.2017

testo e foto di Redazione altitudini.it

29/04/2018

Sabato 21 aprile alle ore 17.00 in piazza ad Arco (TN), sul palco di Adventure Awards Days, il festival internazionale dell’avventura e dell’esplorazione, si è svolta la premiazione della 6a edizione del Blogger Contest 2017.
Sono stati premiati: Eva Toschi, Marco Battistutta, Saverio D’Eredità (vincitori sezione “storie”); Gianluca Stazi (vincitore sezione “audiostorie”); Alessandra Longo, Federico Rossetti, Luca Castellani, Francesca Nemi (Premio speciale Adventure Awards Days); Mariolina Cattaneo (Premio speciale SALEWA Get Vertical); Matteo Pavana, Vincenzo Agostini, Angelo Ramaglia (Premio skialper); Carmine De Ieso e Alessio Salvini, Centro Sperimentale di Cinematografia, Abruzzo (Premio AKU).
Grazie a chi era presente in piazza ad Arco e anche a chi avrebbe voluto esserci, un immenso grazie ai giurati, agli sponsor e ad Andrea ed Eleonora di Adventure Awards Day per la cortese ospitalità. E infine grazie a tutti i partecipanti in concorso che ogni anno rendono unico questo appuntamento con la scrittura, il cui valore sta nella condivisione e nel confronto, nel cercare nuove strade per raccontare, per vagabondare tra le parole, non tanto per trovare quelle ritenute giuste, ma quelle più capaci di esprimere il personale sentire di ognuno.
La 6a edizione termina qui ma tenetevi pronti, l’appuntamento è per settembre con la 7a edizione del Blogger Contest.

(leggi qui i risultati e le motivazioni della giuria)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Esplora altre storie

"Queste brevi ma intense giornate hanno i toni forti del viaggio d’avventura: incontri e... "Queste brevi ma intense giornate hanno i toni forti del viaggio d’avventura: incontri e condivisioni con persone di diverse nazionalità, scoperta ed immersione in...

Non si può vivere al sicuro in montagna. Questo l’ho capito. Non valgono le stesse... Non si può vivere al sicuro in montagna. Questo l’ho capito. Non valgono le stesse regole della città, nemmeno quando sei in valle e le...

C'è questa piccola strada che devia dalla provinciale, alle spalle la zona rossa di... C'è questa piccola strada che devia dalla provinciale, alle spalle la zona rossa di Arquata del Tronto. Quasi a un trivio di confine tra...

A volte addirittura prende a calci l'uscio per reclamare che gli sia aperto e... A volte addirittura prende a calci l'uscio per reclamare che gli sia aperto e non per entrare ma per rapire. Entrerà poi come un...

L’ultimo libro di Alberto Paleari racconta un viaggio a piedi tra Valsesia e Valstrona.... L’ultimo libro di Alberto Paleari racconta un viaggio a piedi tra Valsesia e Valstrona. Un cammino alla ricerca di uomini, luoghi e storie sulle...

I colori son sbiaditi, la grafica tradisce i gusti dell'epoca, i materiali sono ingialliti... I colori son sbiaditi, la grafica tradisce i gusti dell'epoca, i materiali sono ingialliti dall'umidità, ma il senso che per cui sono nati non...

"L’alta montagna e il mare sembrano agli antipodi anche se, a pensarci bene, non... "L’alta montagna e il mare sembrano agli antipodi anche se, a pensarci bene, non sono poi così diversi" ...

Un trekking ecologico che comincia molto prima di allacciare gli scarponi. ... Un trekking ecologico che comincia molto prima di allacciare gli scarponi. ...

La nostra quarta tappa inizia in salita dall'ospitale che diede riposo nella notte dei... La nostra quarta tappa inizia in salita dall'ospitale che diede riposo nella notte dei tempi alla nostra remota guida e ci spinge su, fino...

È l’attenersi ad una netta separazione. Da lunedì a venerdì traccio linee sulla carta: solco... È l’attenersi ad una netta separazione. Da lunedì a venerdì traccio linee sulla carta: solco il foglio con la matita, ripartisco gli spazi e non...