Racconto

Finalmente libero

audiostoria di Toni Tegner  / Sospirolo (BL)

06/12/2017
5 min

“Finalmente libero” è il racconto di una rinascita alla vita autentica, attraverso il passaggio dal delirio di onnipotenza e di successo ad un’esperienza di paura e di mancanza di punti d’appoggio.
Il filo di una cengia è il luogo del cambiamento, un favoloso animale selvatico ne è il regista.
L’umiltà coltivata vivendo a contatto con la natura purifica la propria immagine e solleva dal peso del dover apparire, guidando verso la vera libertà.

> A cura di Ivan Tegner, con l’assistenza tecnica di Lorenzo Cassol,  le foto di Stefano Dal Col e la voce di Ivan Tegner.

Logo Blogger Contest2017_300x175
Il filo di una cengia è il luogo del cambiamento, un favoloso animale selvatico ne è il regista.
Alpi Feltrine
Alpi Feltrine
Toni Tegner

Toni Tegner

Vado in montagna. Corro tra i prati. Lavoro la terra. Mi riposo con un buon libro tra le mani. E da qualche anno gioco con un bambino che mi chiama "nonno". Ah... ovviamente non sono un cacciatore! Sono Anam, l’invisibile. Di me non ho mai voluto lasciar traccia ma adesso sento il bisogno di raccontare.


Il mio blog | Altitudini.it ospita i miei pensieri
Link al blog

Esplora altre storie

Ma tì setù mai pasà lasù? Due anni fa mentre colloquiavo lungo la Val... Ma tì setù mai pasà lasù? Due anni fa mentre colloquiavo lungo la Val del Mis con Gio Longo, classe 1934... ...

Buio, vento, pioggia. Davanti a lui una distesa indefinita, impraticabile di notte. Gli era già... Buio, vento, pioggia. Davanti a lui una distesa indefinita, impraticabile di notte. Gli era già capitato di bivaccare, all'attacco di una parete, in tenda, sotto...

I bambini della Scuola Primaria di Cesiomaggiore e Soranzen (Belluno) raccontano, con due audio... I bambini della Scuola Primaria di Cesiomaggiore e Soranzen (Belluno) raccontano, con due audio storie da loro prodotte, i "sentieri neri" dell’emigrazione stagionale. ...

Per Franco Faggiani, presidente della giuria del Blogger Contest.2018, i sentieri neri ci rendono,... Per Franco Faggiani, presidente della giuria del Blogger Contest.2018, i sentieri neri ci rendono, alla fine, diversi. Forse migliori. ...

La prima volta su un quattromila è sempre un’esperienza particolare. Per me il primo... La prima volta su un quattromila è sempre un’esperienza particolare. Per me il primo quattromila è stato il Rosa, quando avevo 16 anni, insieme...

Non sai mai cosa ti capiterà tra le mani e dove ti porterà. "Geografia",... Non sai mai cosa ti capiterà tra le mani e dove ti porterà. "Geografia", per esempio, deriva dal greco γεωγραϕία (non è affascinante già di per...

La mia Fiat 500 ci aveva portati a Gardeccia, iniziammo a camminare verso l’alto...... La mia Fiat 500 ci aveva portati a Gardeccia, iniziammo a camminare verso l’alto... ...

Colpiva la mia essenza lasciandomi inerme oggetto del vento, chiedendomi quante altre pelli prima... Colpiva la mia essenza lasciandomi inerme oggetto del vento, chiedendomi quante altre pelli prima di infrangersi sulla mia erano state scoglio per quell’effluvio. ...

Quando dico che l'Appennino Emiliano in veste invernale è imprevedibile, lunatico... ... Quando dico che l'Appennino Emiliano in veste invernale è imprevedibile, lunatico... ...

La nostra quarta tappa inizia in salita dall'ospitale che diede riposo nella notte dei... La nostra quarta tappa inizia in salita dall'ospitale che diede riposo nella notte dei tempi alla nostra remota guida e ci spinge su, fino...