Audio Storia

#59
TYR

Cosa vuol dire cercare di trovare un filo conduttore tra tutto lo scibile umano?

audio storia di Medeea Elena Popa e Lorenzo Maestripieri  / Roma

25/01/2022
ascolto 9 min
Marco_Rossignoli_014

Tyr

di Medeea Elena Popa e Lorenzo Maestripieri

Cosa vuol dire cercare di trovare un filo conduttore tra tutto lo scibile umano? Da dove cominciare? E soprattutto, in che direzione andare?

Da carne e sangue alla divinità, il passaggio da quello di cui abbiamo un’esperienza ai concetti che racchiudono la nostra vita si fa somigliante a una scalata. O forse… Forse no.

“Un piede era poggiato su una mensola, l’altro sul concetto dell’appoggio, la mano si aggrappava alle marmellate che mia madre si ostinava a fare nonostante nessuno ne mangiasse; e tutto stava lì, reggeva.” (Arte di Eluela31 da Pixabay)

“Allora ripensai alla mia ricerca, a me che non trovavo appigli, e dunque vidi” (Arte di Steve Johnson da StockSnap)

Storie

Audio storie

Web comics

Autori

Premi

Giuria

Questa storia partecipa al BC2021.
Cosa ne pensi di questa storia? Scrivi qui sotto il tuo commento.

Medeea Elena Popa e Lorenzo Maestripieri

Medeea Elena Popa e Lorenzo Maestripieri

>Medeea, non la più esperta in percorsi di montagna né la più impavida, non demordo e adoro i viaggi in solitaria. Scrivo da quando sono piccola per arrivare dove le mie gambe e il coraggio non riescono.
>Lorenzo, lavoro e scrivo di ambiente e clima. Spesso presto la voce a voci che non sono mie.


Il mio blog | altitudini.it è la nostra rivista digitale. Ci piace Altitudini perché è un'ostinata custodia della realtà della montagna e della delicatezza della parola.
Link al blog

1 commenti:

  1. Gaia ha detto:

    Prezioso!
    Anche se non facile da seguire, richiede attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Esplora altre storie

L’idea è di raccontare piccole cose, storie brevi e vere, fotografie di una giornata... L’idea è di raccontare piccole cose, storie brevi e vere, fotografie di una giornata nelle terre alte. E capire, un poco di più, forse...

Mi sono accorta che le montagne su Torino erano vicinissime, per la prima volta,... Mi sono accorta che le montagne su Torino erano vicinissime, per la prima volta, aspettando il mio relatore di tesi al quinto piano di...

La mia vita è iniziata proprio così: quando ho capito che, vivere, significa prendere... La mia vita è iniziata proprio così: quando ho capito che, vivere, significa prendere parte assieme ad altri/e alla vita; condividere lo stesso ambiente...

Dopo aver superato le ultime abitazioni e i meleti che coprivano le parti più... Dopo aver superato le ultime abitazioni e i meleti che coprivano le parti più assolate del pendio giunsi su un tratturo, aperto malamente da...

Luciano de Dominicis non si definirebbe mai un esploratore. Eppure nel 2016 ha partecipato a... Luciano de Dominicis non si definirebbe mai un esploratore. Eppure nel 2016 ha partecipato a un coraggioso progetto di mappatura del territorio. I sentieri percorsi da...

Livio ha 23 anni, ama la montagna e crede di amare Paola. Vive di... Livio ha 23 anni, ama la montagna e crede di amare Paola. Vive di azioni e ripensamenti, di spinte emotive e conseguenze da gestire....

E’ proprio per questo che faccio questo viaggio, per aver cura di me. Non... E’ proprio per questo che faccio questo viaggio, per aver cura di me. Non dovessi rientrare là, nel cassetto del comodino, ho lasciato una...

Questa non è una storia di conquiste. Né di scelte vittoriose. Non ha neppure... Questa non è una storia di conquiste. Né di scelte vittoriose. Non ha neppure una fine e probabilmente è un non classificabile, come quando...

La sindrome del portiere è una storia sul cambiamento e sull'accettazione di esso come... La sindrome del portiere è una storia sul cambiamento e sull'accettazione di esso come movimento necessario per riconoscersi. ...

C'è questa piccola strada che devia dalla provinciale, alle spalle la zona rossa di... C'è questa piccola strada che devia dalla provinciale, alle spalle la zona rossa di Arquata del Tronto. Quasi a un trivio di confine tra...